Al testo

Gestione delle informazioni personali

Questo sito Web (di seguito denominato "questo sito") utilizza tecnologie come cookie e tag allo scopo di migliorare l'utilizzo di questo sito da parte dei clienti, pubblicità basata sulla cronologia degli accessi, cogliere lo stato di utilizzo di questo sito, ecc. . Facendo clic sul pulsante "Accetto" o su questo sito, acconsenti all'uso dei cookie per le finalità sopra indicate e alla condivisione dei tuoi dati con i nostri partner e appaltatori.Per quanto riguarda il trattamento dei dati personaliInformativa sulla privacy dell'Associazione per la promozione culturale Ota WardSi prega di fare riferimento a.

Sono d'accordo

Informazioni sulle prestazioni

Performance sponsorizzata dall'associazione

Futuro per OPERA a Ota,Tokyo2024 (Aprico Opera) L'operetta di J. Strauss II "Il pipistrello" atto completo Spettacolo in giapponese

Il culmine del progetto operistico nel 2024! Un capolavoro dell'operetta viennese!
Con un palcoscenico comico e divertente e una splendida scena di festa, splendidi solisti e il coro della comunità locale eseguiranno l'operetta "Die Fledermaus", che ti farà bere champagne e alla fine dimenticherai tutto e ti sentirai allegro♪

*Questa performance è valida per il servizio di taglia biglietti Aprico Wari. Si prega di vedere sotto per i dettagli.

Informazioni sulle misure contro le malattie infettive (controllare prima della visita)

Sabato 2024 dicembre, domenica 8 dicembre 31

Programma Gli spettacoli iniziano ogni giorno alle 14:00 (le porte aprono alle 13:15)
*La durata prevista dello spettacolo è di circa 3 ore e 30 minuti (incluso l'intervallo)
Punto d'incontro Ota Ward Hall / Aplico Large Hall
ジ ャ ン ル Performance (concerto)
Aspetto

"8 maggio"
Toru Onuma (Eisenstein)
Ryoko Sunagawa (Rosalinde)
Koji Yamashita (Frank)
Yuga Yamashita (Duca Orlovsky)
Il Giardino della Poesia di Nishiyama (Alfredo)
Hibiki Ikeuchi (Falke)
Eijiro Takanashi (Blint)
Ena Miyaji (Adele)
Kanako Iwatani (Ida)
Fumihiko Shimura (Frosh)
Maika Shibata (direttore)

"9 maggio"
Hideki Matayoshi (Eisenstein)
Atsuko Kobayashi (Rosalinde)
Hiroshi Okawa (Frank)
Soshiro Ide (Duca Orlovsky)
Ichiryo Sawazaki (Alfredo)
Yuki Kuroda (Falke)
Shinsuke Nishioka (cieco)
Momoko Yuasa (Adele)
Rimi Kawamukai (Ida)
Fumihiko Shimura (Frosh)
Maika Shibata (direttore)

Orchestra Filarmonica Universale di Tokyo (Orchestra)
Coro dell'OPERA TOKYO OTA
*Gli artisti sono soggetti a modifiche. Notare che.

Informazioni sui biglietti

Informazioni sui biglietti

Data di rilascio

  • オンライン:2024年5月14日(火)10:00
  • Biglietteria telefonica: 2024 aprile 5 (martedì) 14:10-00:14 (solo il primo giorno di vendita)
  • Vendite al banco: 2024 aprile 5 (martedì) 14:14~

*Dal 2023° marzo 3 (mercoledì), a causa della chiusura dei lavori di Ota Kumin Plaza, la biglietteria telefonica dedicata e le operazioni dello sportello di Ota Kumin Plaza sono cambiate.Per i dettagli, fare riferimento a "Come acquistare i biglietti".

Come acquistare un biglietto

Acquista i biglietti onlinealtra finestra

Prezzo (tasse incluse)

Tutti i posti riservati
S posto 10,000 yen
Un posto 8,000 yen
Posto B 5,000 yen
Sotto i 25 anni (esclusi i posti S) 3,000 yen
* I bambini in età prescolare non sono ammessi

【Piantina】

Disposizione dei posti (PDF)

PDF

Dettagli di intrattenimento

Masaaki ShibataⒸT.tairadate
Mito Takagishi
Toru Onuma©Satoshi TAKAE
Hideki Matayoshi ©T.tairadate
Ryoko Sunagawa©︎FUKAYA/auraY2
Atsuko Kobayashi ©︎FUKAYA/auraY2
Hiroshi Yamashita
Hiroshi Okawa
Yuga Yamashita©︎FUKAYA/auraY2
Soshiro Ide
Giardino della poesia di Nishiyama
Kazuryo Sawazaki
Hibiki Ikeuchi
Yuki Kuroda ©NIPPON COLUMBIA
Eijiro Takanashi
Shinsuke Nishioka
Ena Miyaji©︎FUKAYA/auraY2
Momoko Yuasa©︎FUKAYA/auraY2
Kanako Iwatani
Ayane Shindo©Ayane Shindo
Fumihiko Shimura
Orchestra Filarmonica Universale di Tokyo
TOKYO OTA OPERA Chorus

profilo

Maika Shibata (direttore)

Nato a Tokio nel 1978.Dopo essersi diplomato al dipartimento di musica vocale del Kunitachi College of Music, ha studiato come direttore di coro e assistente direttore presso la Fujiwara Opera Company, la Tokyo Chamber Opera, ecc. Nel 2003 ha viaggiato in Europa e ha studiato nei teatri e nelle orchestre di tutta la Germania, e nel 2004 ha conseguito il diploma del Master presso l'Università di Musica e Spettacolo di Vienna.Ha diretto l'Orchestra Sinfonica di Vidin (Bulgaria) al suo concerto di laurea.Alla fine dello stesso anno è apparso come ospite al Concerto Silvestro di Hannover (Germania) e ha diretto l'Orchestra da Camera di Praga.Alla fine dell'anno successivo apparve anche come ospite presso la Berlin Chamber Orchestra e diresse per due anni consecutivi il Concerto di Silvestro, che fu un grande successo. Nel 2 ha superato l'audizione come assistente direttore d'orchestra al Teatro dell'Opera del Liceu (Barcellona, ​​Spagna) e ha lavorato con vari registi e cantanti come assistente di Sebastian Weigle, Antoni Ros-Malba, Renato Palumbo, Josep Vicente, ecc. lavorare con me e guadagnare grande fiducia attraverso le performance è diventato il fondamento del mio ruolo di direttore d'opera.Dopo essere tornato in Giappone, ha lavorato principalmente come direttore d'opera, debuttando con la Japan Opera Association nel 2005 con "Shinigami" di Shinichiro Ikebe.Nello stesso anno vince il Goto Memorial Cultural Foundation Opera Newcomer's Award e si reca nuovamente in Europa come apprendista, dove studia principalmente nei teatri italiani.Successivamente ha diretto, tra gli altri, "Masquerade" di Verdi, "Kesha e Morien" di Akira Ishii e "Tosca" di Puccini. Nel gennaio 2010, la Fujiwara Opera Company ha eseguito "Les Navarra" di Massenet (prima giapponese) e "The Clown" di Leoncavallo e nel dicembre dello stesso anno ha eseguito "The Tale of King Saltan" di Rimsky-Korsakov. ' con Kansai Nikikai. , ha ricevuto recensioni favorevoli.Ha anche diretto al Nagoya College of Music, alla Kansai Opera Company, alla Sakai City Opera (vincitore dell'Osaka Cultural Festival Encouragement Award), ecc.Ha la reputazione di creare musica flessibile ma drammatica.Negli ultimi anni si è concentrato anche sulla musica orchestrale e ha diretto la Tokyo Symphony Orchestra, la Tokyo Philharmonic, la Japan Philharmonic, la Kanagawa Philharmonic, la Nagoya Philharmonic, la Japan Century Symphony Orchestra, la Great Symphony Orchestra, la Group Symphony Orchestra, l'Hiroshima Symphony Orchestra, la Hyogo Orchestra del Centro per le arti dello spettacolo, ecc.Ha studiato direzione d'orchestra con Naohiro Totsuka, Yutaka Hoshide, Thilo Lehmann e Salvador Mas Conde.Nel 2018, ha vinto il Goto Memorial Cultural Foundation Opera Newcomer Award (direttore d'orchestra).

Mitomo Takagishi (regista)

Nato a Tokio. Laureato presso l'Università Meiji, Facoltà di Lettere, specializzandosi in Studi Teatrali. Completato il dipartimento di produzione letteraria della compagnia teatrale Haiyuza. Poiché i suoi genitori erano pittori, ha trascorso la sua infanzia con un pennello e si è risvegliato alla via dell'arte. Ha iniziato a recitare sul palco quando era studente ed è stato coinvolto in drammatizzazioni e produzioni. Nel giugno 2004 ha debuttato al Nuovo Teatro Nazionale nella regia di "Amico Fritz" di Mascagni (Serie d'opera del Piccolo Teatro). Nel giugno 6, ha eseguito per la prima volta in Giappone la versione arrangiata da Henze de "Il ritorno di Ulisse" di Monteverdi (Tokyo Nikikai) e ha ricevuto recensioni entusiastiche dai giornali che dicevano: "Questo è ciò che dovrebbe essere una produzione operistica". .'' Le sue opere dirette "Turandot" (2009) e "L'Incoronazione di Poppea" (6) hanno ricevuto il Mitsubishi UFJ Trust Music Award Encouragement Award, mentre "Il Trovatore" (2013) ha ricevuto il Mitsubishi UFJ Trust Music Award. . Le sue attività si estendono oltre l'opera, fino al teatro e ai concerti, e comprendono drammatizzazioni, messe in scena e coreografie. Attualmente è docente presso l'Università delle Arti di Tokyo, il Kunitachi College of Music/Graduate School, la Facoltà di Musica dell'Università di Soai e l'Haiyuza Theatre Research Institute. Appartiene al dipartimento di produzione della compagnia teatrale Haiyuza Bungei.

Toru Onuma (Eisenstein)

Si è laureato all'Università di Tokai e ha completato la scuola di specializzazione lì. Mentre frequentava la scuola di specializzazione, andò in Germania e studiò all'Università Humboldt. Completato il Nikikai Opera Training Institute. Ha ricevuto il Goto Memorial Cultural Award nel 22. Nell'opera, è apparso in Iago nell'Otello di Nikikai, Papageno ne Il flauto magico, Belcore nell'Elisir d'amore del New National Theatre e Don Alfonso in Così fan tutte al Nissay Theatre. Negli ultimi anni, ha continuato il suo slancio, apparendo in ruoli come quello del Conte Almaviva ne "Le nozze di Figaro" di Nikikai e di Enrico in "Lucia di Lammermoor" del Teatro Nissay. Si è anche esibito come solista in concerto con le maggiori orchestre nazionali e ha partecipato a spettacoli di alto profilo come la prima giapponese del "Requiem per un giovane poeta" di Zimmermann. Ha ricevuto grandi elogi anche per le sue canzoni tedesche come "Winter Journey". A giugno e luglio 2023, Yokanaan è apparso nella Filarmonica di Kanagawa, nell'Orchestra Sinfonica di Kyoto e in "Salome" della Kyushu Symphony Orchestra e a novembre è apparso nel ruolo principale in "Macbeth" del Nissay Theatre, che ha ricevuto grandi consensi. . Docente alla Tokai University e al Kunitachi College of Music. Membro del Nikikai.

Hideki Matayoshi (Eisenstein)

Laureato all'Università delle Arti di Tokyo. Ha completato la scuola di specializzazione presso la stessa università. Vincitore del 40° Concorso Vocale Italiano e del Gran Premio di Milano. Ha rappresentato l'Asia nella competizione preliminare della canzone internazionale Tosti Asia e ha vinto il premio Yomiuri Shimbun. Ha studiato in Italia e in Austria. Nell'opera, è stata selezionata per interpretare il ruolo principale nella produzione Nikikai di "Idomeneo" del 2014 e ha ricevuto grandi elogi per la sua bella voce e la solida musicalità. Successivamente, Eisenstein in "Die Fledermaus" di Nikikai, Orfeo/Giove in "Paradiso e inferno", Arturo nel Nuovo Teatro Nazionale "Lucia", Bastian nel Teatro d'Arte della Prefettura di Aichi "Bastian e Bastienne", e "Aladdin and the Magic Song" del Nissay Theatre. È apparso anche in Aladdin, ecc. Si è anche esibito come solista in concerti, tra cui la "Nona" di Beethoven e il "Messiah" di Händel. Tipo di voce modificato in baritono da ottobre 2022. Nel mese di novembre, dopo la sua conversione, è apparso in "Paradiso e inferno" di Nikikai in Giove. Membro del Nikikai.

Ryoko Sunagawa (Rosalinde)

Laureato al Musashino College of Music e completato la scuola di specializzazione presso la stessa università. Dal 2001 ha ricevuto la decima borsa di studio dell'Opera della Ezoe Scholarship Foundation e dal 10 ha ricevuto una borsa di studio dalla Goto Memorial Cultural Foundation. 2005° classificato al 34° Concorso vocale Giappone-Italia e al 69° Concorso musicale giapponese. Ha ricevuto il Premio Zandonai al 1° Concorso Vocale Internazionale Riccardo Zandonai. Nel 12 ha debuttato a pieno titolo nell'opera "Orfeo ed Euridice" al Nuovo Teatro Nazionale. Dal suo debutto con la Fujiwara Opera Company nel 2000 nel ruolo di Gasparina ne "Il Campiello", si è esibito in "Viaggio a Reims", "La Bohème", "Le nozze di Figaro", "Il giullare", "La Traviata ", "Gianni Schicchi", ecc. Sempre molto lodato. Ha fatto la sua prima apparizione alla Japan Opera Association nel 2001 con "Kijimuna Toki wo Tokeru" e ha ricevuto grandi elogi per "The Tale of Genji" e "Yuzuru". Al Nuovo Teatro Nazionale è apparso in "Turandot", "Don Giovanni", "Don Carlo", "Carmen", "Il flauto magico", "I racconti di Hoffmann", '' "Yashagaike", "Werther" e "Gianni Schicchi". Inoltre, è apparsa costantemente ai concerti dell'opera di Capodanno della NHK e il suo canto, popolare e talentuoso, ha sempre ricevuto grandi elogi. Il CD “Bel Canto” è ora in vendita. Ha ricevuto l'Opera Newcomer Award al 2021° Goto Memorial Cultural Awards. Membro della Fujiwara Opera Company. Membro della Japan Opera Association. Docente part-time al Musashino College of Music.

Atsuko Kobayashi (Rosalinde)

Laureato presso l'Università delle Arti di Tokyo e completato la scuola di specializzazione presso la stessa università. Ha completato il dipartimento di formazione per cantanti lirici della Japan Opera Promotion Association. Tirocinio artistico dell'Agenzia per gli Affari Culturali. Ha studiato in Italia come tirocinante nell'ambito del programma di studio all'estero per artisti emergenti dell'Agenzia per gli affari culturali. Dopo aver debuttato con la Fujiwara Opera Company, ha interpretato vari ruoli prima di essere selezionata per interpretare il ruolo principale in "Madame Butterfly" nel 2007. Da allora, ha interpretato lo stesso ruolo molte volte e nel 2018 ha ricevuto grandi consensi per il ruolo di Anita in "Daughters of Navarre" (prima giapponese). Finora è apparsa in ruoli come Francesca in "Francesca da Rimini", Elisabetta in "Maria Stuarda" e Lady Macbeth in "Macbeth". Nel 2015 ha debuttato in Italia nel ruolo principale di "Madame Butterfly" al Traetta Opera Festival di Bitonto, in Italia, al Teatro Traetta e al Teatro Curci. Inoltre, è apparsa nel ruolo principale di Gerhilde in "Walkure" di Biwako Hall e nel ruolo principale in "Madama Butterfly" e "Tosca", un corso di apprezzamento dell'opera per studenti delle scuole superiori al New National Teatro, tutti di successo. Nel 2018, ha interpretato il ruolo principale nello spettacolo "Tosca" del Nuovo Teatro Nazionale come sostituta improvvisa. Nel 2021, è apparsa come sostituta di Sieglinde in "Walkure" ed Elisabetta in "Don Carlo", entrambi ricevendo grandi elogi. Nei concerti, si è esibito con molte orchestre in spettacoli da solista come il Concerto dell'Opera di Capodanno della NHK, la "Nona" di Beethoven e il "Requiem" di Verdi. Membro della Fujiwara Opera Company. Artista registrato per la creazione regionale dalla fondazione generale incorporata.

Koji Yamashita (Frank)

Laureato al Kunitachi College of Music. Dopo aver completato la scuola di specializzazione, ha studiato a Salisburgo e all'Università Statale di Musica di Vienna. Nell'opera, il ruolo principale de "Le nozze di Figaro" di Nikikai, Gurnemanz di "Parsifal", Hobson del New National Theatre "Peter Grimes", Sodo del Nissay Theatre "Yuzuru", Fafner di New Filarmonica giapponese "Das Rheingold" (formato concerto). È anche apparso in "Walkure" Funding alla Biwako Hall. Ha ricevuto grandi consensi anche come solista in concerti come "Ninth". Ha anche un vasto repertorio di canzoni tedesche e nel 2014 ha studiato a New York come ricercatore all'estero a lungo termine presso il Kunitachi College of Music. Dopo essere tornata in Giappone, ha tenuto un recital completo di "La bella ragazza del mulino" di Schubert alla Hakuju Hall, che ha ricevuto recensioni entusiastiche. Nel luglio di quest'anno è apparso ne "La Traviata" di Nikikai di Daubigny e nel novembre-dicembre è apparso nella coproduzione nazionale "Die Bat" di Frank. Professore al Kunitachi College of Music. Membro del Nikikai.

Hiroshi Okawa (Frank)

Si è laureato al Kunitachi College of Music e ha completato la scuola di specializzazione lì. Completato il Nikikai Opera Training Institute. Ha ricevuto un premio per l'eccellenza al termine. Viaggio in Italia con il sostegno della Sawakami Opera Arts Promotion Foundation. Sono stata nuovamente in Italia nel 2 come tirocinante nell'ambito del Programma di Formazione all'Estero per Artisti Emergenti dell'Agenzia per gli Affari Culturali. Programma della Stagione dell'Opera di Trieste Verdi Concerto nel giugno 2017, Opera di Trieste Verdi ``Eugene Onegin'' nel novembre 6 Ha debuttato in Italia nel ruolo di comandante di compagnia, e in patria si è esibito anche nella seconda stagione ``Gianni Schicchi'' Betto e ` "Madame Butterfly". Apparso in Yamadori, "Paradiso e inferno", Giove, ecc. È stato anche attivo come solista in concerti, tra cui la "Passione secondo Matteo" di JS Bach, il "Requiem" di Mozart, la "Nona" di Beethoven e il "Messiah" di Handel. Il ruolo di Pin nella produzione Nikikai di "Turandot", che è diventata un tema caldo nel febbraio di quest'anno, è stato ben accolto. Membro del Nikikai.

Yuga Yamashita (Duca Orlovsky)

Nato nella prefettura di Kyoto. Laureato presso l'Università delle Arti di Tokyo, Dipartimento di Musica Vocale. Diplomato al programma di master della stessa scuola di specializzazione specializzandosi in opera. Conseguiti crediti per il programma di dottorato presso la stessa scuola di specializzazione. 92° posto nella sezione vocale del 1° Concorso musicale giapponese e ha vinto il Premio Iwatani (Premio del pubblico). Ha ricevuto il Premio Speciale Tamaki Miura al 9° Concorso Lirico Internazionale di Shizuoka. Nell'opera, è apparso come Hansel in Hansel e Gretel al Teatro Nissay, Romeo in Capuleti et Montecchi e Rosina ne Il Barbiere di Siviglia. In altri concerti, si è esibito come solista in numerosi concerti, tra cui la Nona di Beethoven, la Messa glagolitica di Janáček e lo Stabat Mater di Dvořák con la Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra. Ha frequentato una master class tenuta dalla Sig.ra Vesselina Kasarova sponsorizzata dal Nagoya College of Music. Apparso su NHK-FM "Recital Passio". Membro della Japan Vocal Academy.

Soshiro Ide (Duca Orlovsky)

Nato nella città di Yokohama, nella prefettura di Kanagawa. Ha vinto numerosi premi, tra cui il 27° posto nella sezione canto del 2° Sogakudo Japanese Song Competition, il 47° Concorso vocale italiano Siena Grand Prize, il 17° posto al 3° Tokyo Music Competition e il 55° Concorso vocale Giappone-Italia. Dopo aver completato i suoi studi in Italia, è apparsa come membro principale del cast in molte opere come "Le nozze di Figaro", "Il puritano", "Madame Butterfly" e "Carmen" dalla Fujiwara Opera Company e ha ricevuto recensioni favorevoli. Inoltre, sta espandendo le sue attività servendo come cantante cover per cast stranieri come il New National Theatre e la Seiji Ozawa Music School. Ha anche lavorato come solista in opere sacre e sinfonie come la Messa dell'Incoronazione di Mozart, la Nona Sinfonia di Beethoven e il Requiem tedesco di Brahms. Si concentra anche sull'opera e sulle canzoni giapponesi ed è apparso in molte prime opere giapponesi. Membro della Fujiwara Opera Company.

Il Giardino della Poesia di Nishiyama (Alfredo)

Completa l'Università delle Arti di Tokyo e la sua scuola di specializzazione, specializzandosi in opera. Destinatario della borsa di studio della Fondazione Aoyama nel 28. Vincitore dell'ottavo concorso vocale del Nikko International Music Festival. Ho frequentato una masterclass di Rainer Trost. Ha interpretato il ruolo di Tamino nella 8a rappresentazione regolare della Geidai Opera "Il Flauto Magico" e il ruolo di Nemorino nell'opera "Elisir d'Amore". Inoltre, nel 67, sarà il cast di copertina per il ruolo di Ferrando nel Seiji Ozawa Music School Opera Project XX "Cosi fan tutte". Tra cui il 2024esimo e 68esimo Geidai Messiah sponsorizzato da Asahi Shimbun, il 69esimo concerto corale regolare di Geidai "Misa Solemnis", l'evangelista della "Passione secondo Matteo" di Bach, la "Messa in si minore" È apparso come solista in numerose messe e oratori, tra cui il Requiem di Mozart, la Messa dell'Incoronazione, la Creazione di Haydn e Le Quattro Stagioni.

Ichiryo Sawazaki (Alfredo)

Laureato al Kunitachi College of Music. Ha completato la 27a classe del dipartimento di formazione per cantanti d'opera della Japan Opera Promotion Association. Ha ricevuto il 30° posto e il Premio Eccellenza al 2° Concorso Musicale Soleil. Ha ricevuto il 53° posto al 2° Concorso Vocale Giappone-Italia e il Premio Yoshiyoshi Igarashi. 2° classificato al 1° Concorso Vocale Internazionale V. Terranova. Ha debuttato con la Fujiwara Opera Company nel 2016 come Spoletta in "Tosca". È apparso nel ruolo di Alfredo in "La Traviata", Don José in "Carmen" e Arturo in "The Puritan" (co-ospitato dal Nuovo Teatro Nazionale Tokyo Nikikai), tutti con ottimi voti. lode. Ad oggi è apparso in varie opere, tra cui il Duca di Mantova in "Rigoletto", Tonio in "La ragazza del reggimento", Nemorino in "Elisir d'Amore" e Cavaradossi in "Tosca". '. Ha fatto il suo debutto italiano al Traetta Opera Festival “Madame Butterfly” del 2015 a Pinkerton. Nel 27, ha interpretato una grande interpretazione di Rodolfo ne "La Bohème", un progetto per promuovere artisti emergenti che creeranno la prossima generazione di cultura. Dal 2015, è apparso come Richard McBain nel progetto di esperienza scenica reale per bambini dell'Agenzia per gli affari culturali, "Tekagami", per tre anni consecutivi. Inoltre, è un tenore emergente attivo in una vasta gamma di altri campi, tra cui cantare il "Requiem" di Verdi e Mozart, "La Nona" e "Il Messia", nonché la canzone del 3° anniversario dell'ascesa al trono di Sua Maestà l'Imperatore, "The Light of the Sun". Membro della Fujiwara Opera Company. Docente alla Rikkyo Ikebukuro Junior e Senior High School.

Hibiki Ikeuchi (Falke)

Laureato presso il Dipartimento di Musica Vocale, Facoltà di Musica, Università delle Arti di Tokyo. Ha completato il programma di master presso la stessa scuola di specializzazione, specializzandosi in musica vocale (opera). Nel 2015 ha fatto il suo debutto operistico nel ruolo principale di “Don Giovanni” al Nissay Theatre. Si è trasferito in Italia nel 2017. Dopo aver studiato a Milano, è stato selezionato al 2018° Concorso Internazionale Voce Verdi nel 56. Nel 2019 ha vinto il 20° Concorso Riviera Etrusca, il 5° Concorso Internazionale GB Rubini e il 10° Concorso Vocale Salvatore Ricitra. Nello stesso anno ha debuttato in Europa nel ruolo di Marcello ne "La Bohème" al "Lyrica in Piazza" ospitato dalle città di Orte e Massa Marittima, Italia. Dopo essere tornato in Giappone, nel 2021, è apparso nel ruolo di Marcello in "La Bohème" del Teatro Nissay e ha ricevuto recensioni entusiastiche. Nel 2022, ha vinto il primo posto e il premio del pubblico al 20° Concorso Musicale di Tokyo. Nel 1, ha ricevuto recensioni favorevoli per il suo ruolo di Renato al Miyazaki International Music Festival "Masquerade", e dovrebbe apparire nelle esibizioni della "Nona" di Beethoven che si terranno in vari luoghi. Destinatario del 2023° premio di incoraggiamento per l'arte e la cultura della città di Himeji, del 37° premio musicale Sakai Tokitada e del premio di incoraggiamento per l'arte della prefettura di Hyogo 25.

Yuki Kuroda (Falke)

Dopo essersi laureato alla Tokyo University of the Arts e aver completato un master presso la stessa scuola di specializzazione, si è trasferito in Italia. Diplomato al Conservatorio Chigiana. 87° posto nella sezione vocale dell'2° Concorso musicale giapponese e ha vinto il Premio Iwatani (Premio del pubblico). 20° posto nella sezione vocale del 3° Tokyo Music Competition. Ha debuttato nell'operetta d'opera nell'operetta "La vedova allegra" di Danilo allo Hyogo Arts Center. Successivamente, ha continuato ad apparire in "Giulio Cesare" di Antonello, Aquila, Teatro Nissay "Il Barbiere di Siviglia" Figaro, ecc. È stato anche attivo come solista in concerti, tra cui la "Nona" di Beethoven, il "Messiah" di Handel, la "Messa in si minore" di Bach e "Il banchetto di Baldassarre" di Walton. È anche attivamente impegnato nella ricerca sui REIT tedeschi e studia a Karlsruhe, in Germania, per un anno da febbraio 2023. Nel 2, "Meine Lieder" uscirà per l'etichetta "Opus One" della Nippon Columbia. Membro del Nikikai.

Eijiro Takanashi (Blint)

Si è laureata con il massimo dei voti nel corso di musica vocale del Nihon University College of Art, Dipartimento di Musica, e ha ricevuto il Dean's Award. Ha conseguito un master in opera presso l'Università delle Arti di Tokyo. Masterclass completata al Nikikai Opera Training Institute. Appare in concerti come la serata dei cantanti emergenti del Nikikai. 9° posto nella sezione vocale del 1° Japan Performers Competition. Selezionato per il 39° Concorso Vocale Italiano. Studiò a Milano. Ha tenuto concerti in tutta Italia, inclusa l'esecuzione da solista del "Requiem" di Mozart presso il Duomo di Novara. Le opere includono Rodolfo e Alcindoro in "La Bohème", Don José in "Carmen", Remendado, Macduff in "Macbeth", Ferland in "Così fan tutte", Edgardo in "Lucia di Lammermoor". '', Alfredo in "La Traviata", e Alfredo in "La Traviata". "Elisir d'Amore" Nemorino, "Battaglia" Alfredo, Eisenstein, "Vedova Allegra" Camille, "Yuzuru" Yohyo, "Cavalleria Rusticana " Turiddu, "Friend Fritz" Fritz, Nikikai New Wave Opera "Il ritorno di Ulisse" Anfinomo, Geidai Opera Regular "Il Campiello" Solzeto, Nikikai Opera "Tosca" Spoletta, "Die Fledermaus" Dr. Blind, "Heaven and Hell" John Stige, Festival musicale primaverile di Tokyo "Lohengrin" Aristocratico del Brabante, "Mai di Norimberga" Apparso come Moser in "Cantastelle". Ha partecipato a "Gianni Schicchi" e "Le nozze di Figaro" del Seiji Ozawa Matsumoto Festival come cast di copertina, e a "Carmen", "Futs" e "La Bohème" della Seiji Ozawa Music School. .'' All'"Opera for Children" è il presentatore dell'introduzione degli strumenti orchestrali. Nei concerti, oltre al già citato "Requiem" di Mozart, sarà solista la "Nona" di Beethoven in tutto il Giappone e a Singapore. Ha studiato musica vocale con Kazuaki Sato, Taro Ichihara e A. Loforese. Membro del Nikikai di Tokio.

Shinsuke Nishioka (cieco)

Nato a Tokio. Laureato presso il Dipartimento di Letteratura giapponese, Facoltà di Lettere, Università di Kokugakuin. Laureato presso il Dipartimento di Musica Vocale, Facoltà di Musica, Università delle Arti di Tokyo. Dopo la laurea, ha ricevuto il Premio Doseikai. Ha completato il corso di canto solista presso la Graduate School of Music, specializzandosi in musica vocale. Ha completato la 51a master class del Nikikai Opera Training Institute. Ha ricevuto un premio per l'eccellenza al termine. Ha completato gli studi avanzati presso l'Università di Musica di Friburgo. Nel 2010, ha vinto il Grand Prix (20° posto) al 1° Festival Internazionale di Musica Oper Oder Spree tenutosi a Francoforte sull'Oder, in Germania. Nel 2012 si è esibito al Festival Esterhazy tenutosi a Eisenstadt, in Austria. Nel 2014 si è esibito al Gstaad Menuhin Music Festival in Svizzera. Ha contratto come tenore solista presso l'Opera di Friburgo in Germania dalla stagione 2012/13 alla stagione 2016/17. Nel corso di cinque stagioni è apparso come solista in 5 rappresentazioni d'opera e 30 rappresentazioni d'opera all'Opera di Friburgo. Inoltre, in Germania, è apparso come solista alla Ludwigsburg Opera, alla Fürth Opera, alla Winterthur Opera in Svizzera e alla Norwich Royal Opera House in Inghilterra. In termini di musica religiosa, è solista di musica religiosa come il 250° "Geidai Messiah", il "Requiem" di Mozart, la "Messa dell'Incoronazione", la "Nona" di Beethoven, la "Creazione" di Haydn e il "Requiem" di Berlioz. In Giappone, ha interpretato il ruolo di Euri Mako ne "Il ritorno di Ulisse" del Nikikai New Wave Opera Theatre, il ruolo di Pan nella produzione dell'Opera Nikikai di "Turandot", il ruolo di otto servi in ​​" "Capriccio", il ruolo di Nullabough in "Salome" e "The Cloak". (Diretto da D. Michieletto) Ha interpretato il ruolo di Nagashi no Uta-utai ed è apparso anche in "Carmen" ' e altri film. Docente part-time al Toho Gakuen College of Art e membro della Japan Karl Loewe Association. Membro del Nikikai.

Ena Miyaji (Adele)

Si è laureato al Kunitachi College of Music e ha completato la scuola di specializzazione lì. Completato il Nikikai Opera Training Institute e il New National Theatre Opera Training Institute. Con una borsa di studio ANA si è formato all'Istituto di Formazione della Scala di Milano e all'Istituto di Formazione dell'Opera di Stato della Baviera. Attraverso il programma di formazione all'estero per artisti emergenti dell'Agenzia per gli affari culturali nel 2022, ha continuato a studiare in Ungheria. Nell'opera, ha interpretato il cast principale di Nikikai New Wave Opera "Alcina" Morgana, Nikikai "Escape from the Serraglio" Blonde, Nissay Theatre "Hansel and Gretel" Sleeping Spirit / Dew Fairy e Nissay Family. Serie del Festival "Aladdin". Oltre a questo ruolo, nel 2024, è stata selezionata per interpretare Susanna in "Le nozze di Figaro" di Nikikai e la sua interpretazione ha ricevuto recensioni entusiastiche. Ha ricevuto grandi consensi anche per le sue esecuzioni in concerti, come la "Nona" di Beethoven e il "Requiem" di Fauré, oltre ad essere stato solista nella "Canzone di Solveig" di A. Battistoni. Apparirà nel XNUMX nel film Nikikai "Woman Without a Shadow". Membro del Nikikai.

Momoko Yuasa (Adele)

Laureato all'Università delle Arti di Tokyo. Ha completato la scuola di specializzazione presso la stessa università. Hai completato la Master Class del Nikikai Opera Training Institute con il grado più alto. Ha studiato a Boston come tirocinante all'estero presso l'Agenzia per gli affari culturali e ha vinto il 2° posto al concorso vocale Peter Elvins e il premio Owner's Award al concorso Longy Conservatory of Music. Opera del West (Boston) Selezionata per interpretare Adina in "Elisir of Love". In Giappone, ha vinto il 3° posto al Concorso Musicale del Giappone, e nell'opera, diretta da Seiji Ozawa, si è esibito in "Il pastore" in "Tinehäuser", "Una voce dal cielo" in Nikikai " "Don Carlo", "La Stasi" ne "La regina di Czardas", "Paradiso e inferno" di Julidis, Marzelline in "Fidelio" e Blonde in "Fuga da" del Nissay Theatre. the Serraglio'', ed è anche attivo come cantante in ''Disney on Classic''. Nel 2022, ha anche interpretato Yulidis in "Heaven and Hell" di Nikikai. Membro del Nikikai.

Kanako Iwatani (Ida)

Diplomato alla Hamamatsu Gakugei High School, Dipartimento artistico, Corso di musica, Università delle arti di Tokyo, Facoltà di musica, Dipartimento di musica vocale. Ha completato il programma del master in opera presso la Graduate School of Music. Ha completato la 66a Master Class del Nikikai Opera Training Institute e al termine ha ricevuto il premio Excellence. 35° posto al 2° Concorso Musicale Studentesco della Prefettura di Shizuoka. Selezionato per la 67a divisione delle scuole superiori del concorso musicale studentesco giapponese a Tokyo. Selezionato per il 71° All Japan Student Music Competition, Divisione Universitaria, Tokyo. Selezionato per il 39° Concorso Vocale Soleil. Ha fatto il suo debutto operistico nel ruolo di Maid I nella 67a rappresentazione regolare dell'Opera di Geidai "Die Zauberflöte". All'ottavo pre-evento dell'Opera di Hamamatsu Citizen, ha sostituito brevemente il ruolo di Seirei Kyosui nell'opera "Midday Nocturne" composta da Taeko Toriyama. Nel luglio 8, è stata selezionata come sostituta per il ruolo di Violetta nella rappresentazione del 2023 ° anniversario di Tokyo Nikikai de La Traviata e ha supportato la performance. Finora ha studiato con Rika Yanagisawa, la defunta Keiko Hibi e Noriko Sasaki. Membro del Nikikai.

Rimi Kawamukai (Ida)

Laureato presso l'Università delle Arti di Tokyo, Facoltà di Musica, Dipartimento di Musica Vocale, con specializzazione in Soprano, e ha completato il Programma Master, Dipartimento di Musica, con specializzazione in Opera, Università delle Arti di Tokyo. Dopo essersi diplomato alla scuola universitaria, ha vinto l'Acanthus Award e il Doseikai Award. Si è iscritta come studentessa con borsa di studio alla 66a Master Class del Nikikai Opera Training Institute e al termine ha ricevuto l'Excellence Award. Ha iniziato a suonare il violino all'età di 6 anni ed è entrata alla Tokyo Metropolitan High School of Arts come violinista, ma è passata alla musica vocale al terzo anno. È stata selezionata per interpretare il ruolo di Pamina in un'audizione nel campus ed è apparsa nello stesso ruolo nella 3esima rappresentazione regolare della Geidai Opera de "Il Flauto Magico". È attiva anche come solista da concerto, incluso come soprano solista al 67° Geidai n. 6. Destinatario della borsa di studio del programma di borse di studio nazionali per artisti emergenti del Munetsugu Angel Fund/Japan Concert Federation 2023. Ha studiato musica vocale con Yoko Ehara, il compianto Naoki Ota, Midori Minawa, Jun Hagiwara e Hiroshi Mochiki. Nel maggio 2024, apparirà nella Nikikai New Wave Opera "Deidamia" nel ruolo di Nerea. Membro del Nikikai.

Fumihiko Shimura (Frosh)

Laureato al Musashino College of Music e completato la scuola di specializzazione presso la stessa università. Nell'opera, ha debuttato come Cavaliere Comandante nel "Don Giovanni" di Nikikai, per poi apparire in "Kinkakuji" di Osho Douchi, "Madame Butterfly" di Bonzo, "Paradiso e Inferno". " di Bacco, "La vedova allegra" di Pritchsch e altri. Numerose apparizioni includono Snag in "Sogno di una notte di mezza estate" del Teatro Nazionale, il custode in "Tosca", il monaco in "Usignolo" ", il guardiano notturno ne "I Maestri cantori di Norimberga", Alberich in "Das Rheingold" e "Il crepuscolo degli dei" di Biwako Hall, nonché rappresentazioni da Celia a Buffa. È diventata una presenza indispensabile il palcoscenico dell'opera. Nei concerti, collabora spesso con le maggiori orchestre come il "Gres Lied" di Schönberg, il "Messiah" di Händel, il "Requiem" di Mozart e la "Nona" di Beethoven. Nell'aprile di quest'anno è apparso al Festival di Primavera di Tokyo "Tosca" come Domori. Professore al Tokyo College of Music. Membro del Nikikai.

イ ン フ ォ メ ー シ ョ ン

Mitomo Takagishi (regista)
Teiichi Nakayama (traduttore)

Toshiaki Suzuki (dispositivo)
Daisuke Shimotome (costume)
Satoshi Kuriyama (video)
Creazione artistica (regista teatrale)
Erika Kiko, Yugo Matsumura, Kensuke Takahashi (assistente direttore)
Takashi Yoshida, Kensuke Takahashi, Sonomi Harada, Takako Yazaki, Momoe Yamashita (Collepetitur)
Erika Kiko, Takashi Yoshida, Toru Onuma, Kazuryo Sawazaki, Asami Fujii, Mai Washio (istruttore del coro)
Naaya Miura (assistente alla regia)
Takashi Yoshida (produttore della performance)

Organizzatore: Ota Ward Cultural Promotion Association
Sponsorizzato da: Ota Ward
Sovvenzioni: Fondazione regionale per la creazione, Fondazione culturale Asahi Shimbun
Cooperazione di produzione: Toji Art Garden Co., Ltd.

Servizio di tagliandi biglietti Apricot Wari